Come conservare i formaggi tipici siciliani

In questa parte del nostro sito, ti mettiamo a disposizione i consigli per gustare al meglio non solo i nostri formaggi, ma tutti i prodotti tipici della tradizione gastronomica siciliana. 

  • Proteggi i formaggi con un involucro
    Per mantenere la freschezza e la fragranza dei formaggi tipici siciliani, basta conservarli in frigorifero, avvolti in carta oleata per alimenti, o in un panno di lino umido. In questo modo il formaggio non si asciugherà e manterrà il suo sapore.
  • Evita il contatto diretto con verdure o frutta
    Anche se perfettamente lavati, ortaggi, frutta e verdura possono contenere batteri dannosi per i formaggi, spesso causa dell’alterazione organolettica del cacio.
  • Conserva i formaggi in frigorifero
    Tutti i tipi di formaggio vanno conservati in frigo, ma a seconda del tipo, hanno bisogno di temperature diverse. Per conservare la genuinità dei prodotti, la maggior parte dei formaggi va tenuta a una temperatura compresa tra i 6 e gli 8 gradi. I formaggi stagionati a pasta cotta possono essere conservati nella zona meno fredda del frigorifero, a una temperatura di 10-12 gradi, mentre quelli freschi vanno sistemati nella zona più fredda, tra i 2 e i 4 gradi.
  • I formaggi vanno portati in tavola a una temperatura media di 16°, siano essi freschi o di pasta cotta. Prima di servirli occorre tenerli fuori dal frigorifero e lasciar riposare la quantità che si intende consumare in un ambiente asettico e d asciutto per una decina di minuti circa.

Seguendo questi accorgimenti potrai gustare al meglio questi prodotti!

Buon appetito!

Condividi:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *